Finanziamenti a fondo perduto e a tasso agevolato per PMI e Grandi Imprese: Programma Operativo Regionale (POR)

Dal 20/06/2016 sono in vigore le nuove regole del POR 2014-2020.

A chi si rivolge

  • PMI
  • Grandi Imprese energivore

Per accedere al bando è necessario che l'azienda abbia effettuato (o effettui) la diagnosi energetica del sistema Edificio-Impianto.

Quali interventi vengono finanziati

  • Impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili (fotovoltaico, solare termicocogenerazione, caldaie a biomasse...)
  • Interventi di efficienza energetica su edifici e siti produttivi

Quanto viene finanziato

Per le PMI non energivore sono finanziabili importi da 50.000€ a 3.000.000€, mentre per le Grandi Imprese e le PMI energivore sono finanziabili da 100.000€ a 5.000.000€

Viene finanziato il 100% degli importi utilizzati per gli scopi sopra citati nelle seguenti misure:

  • 20% a fondo perduto
  • 80% finanziato (di cui il 75% da fondi regionali a tasso zero e il 25% da fondi bancari a tasso agevolato)

Ad oggi, Intesa Sanpaolo fa parte degli istituti convenzionati, mentre Unicredit è in fase di convenzionamento.

Durata

  • Per importi finanziati (escluso quindi il fondo perduto) fino a 1.000.000€, la restituzione avverrà trimestralmente in 5 anni.
  • Per importi da 1.000.000€ a 2.000.000€, la restituzione può essere effettuata in 5 o 6 anni, a discrezione dell'azienda.
  • Per importi oltre i 2.000.000€, la restituzione può essere effettuata in 5,6 o 7 anni, a discrezione dell'azienda.

Essendo un fondo rotativo, se al momento della domanda non ci sono fondi disponibili si entrerà automaticamente in graduatoria per la prossima disponibilità.

Per ulteriori informazioni su come accedere alle agevolazioni è possibile contattare la Rinnova Energy Solution al N. 011 0160582 o scrivere tramite la sezione contatti.