Come avere l'acqua calda sanitaria sempre nuova e pulita, senza residui e fanghi, grazie all'accumulo con produzione istantanea di acs

Come è noto, con il passare del tempo, anche gli accumuli di acqua calda sanitaria sono soggetti a contenere residui solidi e fanghi che solitamente si depositano sul fondo del bollitore e difficilmente riescono ad essere eliminti in modo completo dal solo flusso in attraversamento dell'acqua.

Questi residui trovandosi, tra l'altro, in zone fredde dell'accumulo rischiano di essere ambienti e substrati ideali per la proliferazione di colonie batteriche.

Dalle immagini allegate si può notare lo stato di un accumulo smontato dopo circa 15 anni di utilizzo. Vi è da notare come i residui sono contenuti nell'acqua sanitaria che normalmente sgorga dai rubinetti e viene utilizzata per usi igenico sanitari o cotture cibi.

Con i nostri accumuli Rotex, che normalmente montiamo in abbinamento alle pompe di calore Rotex, questo fenomeno non avviene e l'acqua che giunge ai rubinetti è sempre perfettamente pulita in quanto prodotta istantaneamente dallo scambiatore dedicato al sanitario. L'acqua sanitaria scorre all'interno di un tubo in acciaio inox corrugato senza entrare in contatto con l'acqua tecnica calda invece contenuta nell'accumulo. La proliferazione batterica in tal caso è scongiurata e non vi è possibilità di accumulo di sostante solide o fangose.