Tax credit: credito d’imposta per ristrutturazioni alberghi.

Secondo il nuovo Decreto Legge 31 maggio 2014, n. 83 (nuovo Art Bonus), gli alberghi che effettueranno interventi di ristrutturazione edilizie ed abbattimento delle barriere architettoniche hanno diritto ad un credito d'imposta (Tax Credit) del 30% delle spese sostenute, fino ad un massimo di 200.000 euro per gli anni fiscali 2014, 2015 e 2016.

E’ inoltre prevista la revisione per la classificazione degli hotel, e i parametri di cui si terrà maggiormente conto saranno l’accessibilità e l’efficienza energetica. L’agevolazione prevista da questo decreto, conosciuto anche come Art Bonus, riguarda le strutture esistenti al 1° gennaio 2012 e con un minimo di 7 camere. La domanda dev’essere effettuata tramite Click Day.

Ma quali spese possono beneficiare della Tax Credit?

Le spese soggette ad agevolazione sono:

  • ristrutturazione edilizia
  • riqualificazione energetica
  • rimozione di barriere architettoniche
  • acquisto di mobili e componenti d'arredo (in misura massima del 10% del totale)

Click day 2015, come funziona?

Il “click day” è una procedura di richiesta telematica dell’agevolazione, da effettuare tramite il portale https://procedimenti.beniculturali.gov.it.

Il Ministero dei Beni culturali e del Turismo valuterà le richieste in base all'ordine cronologico di presentazione. Successivamente renderà noto l’esito.

Scadenze

Relativamente alle spese sostenute nel 2014, le date di compilazione dell’istanza e dell’invio telematico per beneficiare dell’agevolazione sono:

·      compilazione: dalle ore 10.00 del 15 settembre 2015 alle ore 16.00 del 9 ottobre 2015

·      invio: dalle ore 10.00 del 12 ottobre 2015 alle ore 16.00 del 15 ottobre 2015

Per ulteriori informazioni sul tax credit o sulle altre modalità di detrazione fiscale potete contattare RINNOVA tramite il form qui sotto.